Escursioni

descrizione itinerario
Martedì 19 Maggio 2015 - Monte Altissimo di Nago
Come ogni settimana se non ci sono intoppi e tempo permettendo andiamo in montagna, la meta di oggi è il Monte Altissimo di Nago. Partiamo dal Rifugio Graziani la giornata odierna è limpida come capita poche volte, Seguendo la strada forestale incontriamo subito due famiglie di marmotte che ci guardano incuriosite, qualche foto e via, proseguendo la salita ci sorpassa qualche coraggioso ciclista, ogni tanto salendo ci soffermiamo su diverse piazzole panoramiche per ammirare vari punti del Lago di Garda, i paesaggi sono meravigliosi. All'ultimo tornante deviamo a sinistra per una scorciatoia e con calma arriviamo in vetta al Monte Altissimo a mt 2080. L'aria è molto fredda e dopo una piccola consultazione abbiamo deciso, (visto che Carlo è presente) di pranzare riparati al rifugio Damiano Chiesa. Il gestore ha portato dei piatti di spaghetti molto molto abbondanti, di seguito un'aggiunta di assaggi di grappe miste. Dopo pranzo siamo saliti all'osservatorio, da li si vede il panorama a 360 gradi, in lontananza si notano i ghiacciai dell'Adamello e della Presanella. Tutto intorno a noi si vedono centinaia di trincee ancora abbastanza in buono stato. Iniziamo la discesa seguendo il sentiero n. 662 e dopo circa due ore facciamo una breve sosta a Malga Campo (mt 1630 ). Ora seguendo il sentiero n. 650 che è anche la strada che conduce alla Bocca del Creer, ritorniamo alla vettura parcheggiata vicino al Rifugio Graziani. Anche oggi è stata una bella giornata, un bel percorso e ottime viste sul lago di Garda.
Tempo di percorrenza : ore 5 Dislivello 500 m.
percorso : percorso : Rif. Graziani - sent. 633 - Rif. D. Chiesa - sent. 622 - Malga Campo - sent. 650